EcoARK, un edificio costruito con bottiglie di plastica riciclate

13 ottobre 2011
EcoARK, un edificio costruito con bottiglie di plastica riciclate


Clicca per ingrandire
Il nome scelto non appare troppo serio, ma i Polli-bricks sembrano essere un prodotto particolarmente interessante. Ideati da Miniwiz, azienda taiwanese specializzata in tecnologie sostenibili, i Polli-bricks sono realizzati utilizzando bottiglie di plastica (PET) riciclate, ed offrono notevoli caratteristiche per quello che riguarda l'isolamento termico,.

Per dimostrarne l'efficacia, a Taipei è stato addirittura costruito un intero padiglione utilizzando i Polli-bricks: l'EcoARK utilizza 1,5 milioni di bottiglie di plastica riciclate, è anta nove piani e copre un'area grande come sei campi da basket.

L'edificio fa ampio ricordo alla ventilazione naturale, ed usa una cascata che bagna la facciata con acqua piovana per mantenere l'interno ancora più fresco in ogni condizione (le temperature a Taiwan sono tropicali). L'impianto elettrico utilizza luci a LED e l'energia viene ottenuta da pannelli solari.

Il peso dell'EcoARK è circa la metà di quello che avrebbe avuto un edificio convenzionale, e la struttura è certificata secondo i severi requisiti antincendio.

La sua permanenza nello skyline di Taipei è però solo provvisoria: alla fine l'EcoARK sarà smontata ed i pezzi distribuiti ad un centinaio di scuole elementari e medie in tutto il paese, per insegnare ai ragazzi l'importanza di riciclare.




comments powered by Disqus