Nuove opportunità architettoniche con DuPont SentryGlas Plus

14 maggio 2007
Gli interstrati DuPont SentryGlas Plus, con la loro caratteristica grande resistenza, stanno creando nuove opportunita' di soluzioni eleganti e approcci vivaci a molte delle sfide in campo architettonico. Un progetto pilota, condotto da Seele GmbH & Co. KG, a Gersthofen (Germania), ne e' clamorosa dimostrazione: la balaustra di vetro di una passerella lunga 40 metri, installata presso la sede centrale dell'azienda, in cui il carico tra le balaustre e il pavimento viene trasferito tramite un giunto metallo-vetro stratificato. Di conseguenza, i sistemi con attacchi tradizionali e fori, spesso considerati non particolamente estetici, non sono piu' necessari.

L'azienda Seele e' specializzata in strutture su ordinazione in acciaio, alluminio e vetro, ed ha sviluppato la tecnologia in proprio. Il know-how di questa azienda internazionale, in combinazione con le eccellenti proprieta' meccaniche degli interstrati DuPont SentryGlas Plus – inalterate anche in condizioni estreme di temperatura – e' stato fondamentale allo sviluppo della nuova struttura apparentemente senza peso, in sospensione. Seele si e' fatta carico dell'intero processo di programmazione e di installazione del progetto. La fabbricazione della passerella pedonale e' stata assegnata a Sedak, parte del gruppo Seele.

Il vetro di sicurezza stratificato utilizzato per le balaustre e' composto da due strati di vetro indurito extra-chiaro e dall'interstrato SentryGlas Plus. Le singole sezioni della balaustra sono lunghe due metri, alte 90 centimetri, e – per un'altezza di 30 centimetri – sono stratificate sulle piastre di supporto con SentryGlas) Plus. Per poter ottenere questo risultato, Seele ha sviluppato e introdotto un processo esclusivo che assicura la particolare resistenza e affidabilita' della stratificazione.

Secondo Ingo Stelzer, direttore del gruppo di produzione del vetro e di sviluppo di materiali compositi presso Seele, "l'incorporazione di SentryGlas Plus con la sua caratteristica trasparenza in tutti i giunti strutturalmente importanti, ci ha consentito di comunicare un maggior senso di luminosita'. Grazie alla grande robustezza dell'interstrato, la sua resistenza alle sollecitazioni di taglio e la buona aderenza a vetro e metallo, oltre al processo di stratificazione da noi sviluppato, e' ora possibile che le piastre di fissaggio possano trasmettere con sicurezza il carico dalle balaustre alla passarella pedonale tramite un sistema di giunzione che sfrutta l’adesione dell’interstrato SentryGlas Plus al metallo. La nostra balaustra in vetro, autoreggente, e' una straordinaria dimostrazione di quanto e' oggi tecnologicamente possibile creare".

Durante il processo di produzione, Seele ha applicato una superficie smerigliata di alta qualita' ai supporti in acciaio, prima di stratificare queste ultime sul vetro utilizzando SentryGlas Plus di DuPont. "Il trasferimento del carico avviene unicamente tramite questa adesione. Le pellicole in PVB sono particolarmente adatte per facciate in vetro stratificato di sicurezza, ma non sono in grado di sostenere sollecitazioni di taglio elevate e i carichi di tensione per cui questo tipo di giunto metallo-vetro e' progettato. L'interstrato SentryGlas Plus non solamente e' maggiormente resiliente, ma mantiene le sue ottime proprieta' meccaniche in condizioni di temperatura maggiori", dichiara Michael Fehlings, European Business Development Manager presso DuPont.

Il comitato di vigilanza dell'edificio ha autorizzato la costruzione di questa soluzione futuristica a severe condizioni. La struttura e' constantemente tenuta sotto controllo, anche se, giorno dopo giorno, dimostra la sua completa riuscita come parte di un programma generale di garanzia della qualita'.


comments powered by Disqus