Una scuola prefabbricata in bioarchitettura a Fossalunga

22 marzo 2010
Una scuola prefabbricata in bioarchitettura a Fossalunga


Clicca per ingrandire
E' stata inaugurata sabato scorso la scuola per l'infanzia di Fossaluga di Vedelago, in provincia di Treviso, un progetto ispirato ai principi della bioarchitettura che dimostra come costruire in modo ecocompatibile sia possibile anche per progetti di edifici pubblici prefabbricati.

La scuola di 1300 mq è stata realizzata dall'azienda friulana Stratex, nota soprattutto per le sue strutture in legno lamellare ed i progetti in ambito di edilizia residenziale ecocompatibile.

Pensata per ridurre al minimo i consumi energetici e l'impatto ambientale, la scuola di Fossalunga sfrutta tutta la tecnologia nel settore dei moduli prefabbricati in legno di Stratex, materiale con cui sono state realizzate la struttura, le pareti e le coperture, con solamente un elemento centrale in calcestruzzo armato coibentato.

Il legno utilizzato per la costruzione è interamente marchiato CE e con certificazione per la Catena di Custodia PEFC e FSC, che garantisce la provenienza del legno da foreste controllate e “gestite” a tutela del patrimonio forestale mondiale.
 
La struttura della scuola è stata realizzata con pilastri e travi in legno lamellare, mentre le superfici delle pareti esterne sono realizzate con struttura intelaiata Stratex. Le coperture con tetto piano e inclinato, realizzate con pannelli prefabbricati, hanno valori medi di trasmittanza che garantiscono elevate performance di isolamento termico.

La finitura esterna è stata fatta con tre diverse tipologie: mattone facciavista, cappotto rasato (entrambe con trasmittanza  U= 0,14 W/mqK) e pannelli in legno a doghe verticali (trasmittanza  U= 0,15 W/mqK).

Ovviamente anche l'impiantistica è adeguata alle caratteristiche dell'edificio, con un impianto fotovoltaico abbinato ad un impianto solare termico e ad un impianto di riscaldamento a pannelli radianti.



comments powered by Disqus