Case prefabbricate modulari Method Homes, l'arrivo in cantiere

24 novembre 2010
Case prefabbricate modulari Method Homes, l'arrivo in cantiere

Case prefabbricate modulari Method Homes, l'arrivo in cantiere


Clicca per ingrandire
Pochi in Italia hanno completa dimestichezza con il termine case prefabbricate modulari. Si tratta di un tipo di abitazione che viene costruita quasi interamente in fabbrica, e trasportata in cantiere per le fasi di assemblaggio finale. In molti casi in cantiere vengono consegnati i singoli componenti, che possono essere ad esempio pareti complete attrezzate di finestre e porte, o moduli che includono un intero bagno. L'esempio più estremo di questo concetti di case prefabbricate è la realizzazione quasi per intero di tutta la casa in fabbrica, casa che poi viene semplicemente "spostata" in cantiere dove viene fatto il montaggio degli ultimo componenti.

In queste straordinarie foto è possibile vedere la fase di consegna di una casa prefabbricata modulare costruita dall'americana Method Homes, esattamente il modello M2 della serie SML. La serie comprende tre diversi moduli che possono essere combinati per ottenere un ampio numero di piani finali, ed in questo caso ne sono stati utilizzati due che sono poi stati uniti in cantiere da una sezione realizzata appositamente su misura.

La casa prefabbricata, costruita nello stato di Washington, rientra nella categoria LEED Gold, analoga alla classe A+ di CasaClima, ed utilizza materiali ecologici ed elettrodomestici ad alta efficienza energetica, il tutto con ovviame nte una struttura particolarmente ben isolata termicamente.

La casa comprende due camere da letto e due bagni, oltre alla cucina ed al soggiorno, per un totale di circa 135 mq.

Maggiori informazioni:
Method Homes




comments powered by Disqus