Il futuro delle case prefabbricate? E' già arrivato alla Royal Academy di Londra

22 agosto 2013
Il futuro delle case prefabbricate? E' già arrivato alla Royal Academy di Londra

Il futuro delle case prefabbricate? E' già arrivato alla Royal Academy di Londra


Clicca per ingrandire
Sono molti in Italia che vedono una casa prefabbricata un modo per risparmiare denaro e potersi così finalmente permettere un'abitazione propria, salvo poi scoprire che il costo finale di costruzione purtroppo ben spesso eccede quello di una casa tradizionale. Le aziende con prezzi più economici invece hanno in gran parte seri problemi di qualità, a partire dall'isolamento termico non eccellente (per usare un eufemismo) che dovrebbe invece rappresentare il fiore all'occhiello di questo tipo di costruzione.

Ma la soluzione a questi problemi potrebbe essere già pronta, sotto forma di una casa in "scatola di montaggio" progettata ed assemblata dallo studio di architettura Rogers Stirk Harbour nel giardino della Royal Academy di Londra. Per scatola di montaggio non intendiamo un kit fai-da-te, ma un sistema basato sul concetto del flat-pack che ha portato al successo ad esempio Ikea nel settore dei mobili per la casa.

La struttura si basa infatti su moduli di Insulshell, un prodotto sviluppato da Sheffield Insulated Group e Cox Bench che ha caratteristiche decisamente innovative: non è un banale pannello isolato, ma un sistema costruttivo che permette l'assemblaggio della struttura di una casa in sole 24 ore. Struttura fra l'altro che prevede l'assemblaggio dell'involucro esterno ed il successivo posizionamento dei pavimenti ancorati alle pareti, evitando così tutti i problemi di isolamento e ponti termici dovuti all'interruzione dell'involucro esterno.

I pannelli sono prefabbricati e trasportato in cantiere da camion, e l'assemblaggio è incredibilmente veloce con un sistema di agganci brevettato. La costruzione è resistente al fuoco (60 minuti di fire rating) ed un valore di isolamento di U=0,16 per la parete di 239mm di spessore, decisamente buono.

Questi pannelli sono stati ideati per la costruzione di case prefabbricate, appartamenti, scuile e anche edifici industriali, e sono stati impiegato per la costruzione de velodromo che ha ospitato le gare durante le Olimpiadi di Londra 2012.



Maggiori infomazioni:
http://www.richardrogers.co.uk/



comments powered by Disqus