Living Homes: case prefabbricate con stile

14 novembre 2007
Living Homes: case prefabbricate con stile


Clicca per ingrandire

L'azienda di cui vi parliamo oggi è una new entry nel mercato delle case prefabbricate, e per distinguersi ha deciso di rivolgersi ad una ben precisa nicchia, ovvero quella delle case d'architettura, realizzate cioè con particolare attenzione allo stile da architetti che ne curano ogni aspetto e dettaglio.

Vi diciamo subito che il risultato, a nostro modesto parere, è eccellente: le case prefabbricate Living Homes sono bellissime e funzionali, luminose e con ambienti pratici e ariosi. Si tratta di ville di grande impatto estetico, moderne e con costi molto interessanti.

L'unico problema è che per adesso sono in vendita solo sul mercato americano, e quindi possono essere usate solo per trarne spunti o idee.

Tutte le case prefabbricate Living Homes sono realizzate con prodotti naturali, non tossici o comunque la cui produzione non si troppo dannosa per l'ambiente, per ottenere così il minimo impatto ambientale dalla costruzione di ogni abitazione.

La prima casa prefabbricata realizzata da Living Homes è stata disegnata dall'architetto Ray Kappe, ed installata lo scorso 13 aprile. In seguito la casa ha ottenuto la certificazione "platinum" dall'United States Green Building Council, la prima casa in tutto il paese a raggiungere questo livello di rispetto ambientale.

I costi di una casa prefabbricata Living Homes

Le case prefabbricate Living Homes possono essere di tipo standard o parzialmente personalizzate nella struttura. Il prezzo di una casa varia da 180 a 250$ per piede quadrato, costo a cui va aggiunto il 10/15% per lo studio stilistico ed il design, ed i costi per i permessi edilizi, il trasporto, il montaggio e le eventuali fondamenta, costi che ammontano mediamente a circa 70-90$ per piede quadrato (escluso il design), quindi da 2.700 a 3.600$ al metro quadro.

Un costo significativo per una casa prefabbricata, ma che comprende finiture complete con pavimenti, porte, infissi, punti luce ed illuminazione completa, sanitari, cucina completa di elettrodomestici (compreso microonde e lavastoviglie), lavanderia completa di lavatrice ed asciugatrice, realizzazione dei giardini sul tetto e nell'atrio, sistema di riscaldamento e condizionamento, arredamento completo dei bagni.

Un allestimento dunque di gran lunga più completo di quello a cui siamo abituati in Italia. Inoltre i costi risentono dalla grande quantità di superfici vetrate da pavimento al soffitto, che devono essere di grande qualità anche per rispettare i severi criteri di isolamento richiesti dal costruttore.

Maggiori informazioni:
Living Homes

www.livinghomes.us




comments powered by Disqus