Profilo azienda: Eurodoma, case prefabbricate dalla Russia

27 dicembre 2007
Profilo azienda: Eurodoma, case prefabbricate dalla Russia


Clicca per ingrandire

L'azienda Eurodoma distribuisce in Italia le case prefabbricate realizzate con materiali della Compagnia Statale Industriale di Silvicoltura, situata nel nord della Russia. La compagnia utilizza esclusivamente legname selezionato proveniente dalle regioni della Carelia e di Arcangelo, situate sulla costa del Mar Bianco. Proprio le particolari condizioni climatiche tipiche di queste regioni, particolarmente rigide, permettono di ottenere un'ottima qualità del legname, la materia prima utilizzata per la costruzione delle case prefabbricate. Il legno cresciuto alle basse temperature infatti si accresce lentamente e trattiene una bassissima umidità, rimanendo dunque più compatto e resistente.

La Compagnia Statale Industriale di Silvicoltura produce semilavorati destinati poi alla costruzione di case prefabbricate in tutta Europa, a partire dalla Germania fino al Regno Unito, al Belgio, la Francia e la Finlandia. La capacità produttiva della Compagnia è di ben 130.000 metri cubi all'anno di profili in legno lamellare, materiali sufficienti alla costruzione di 24.000 mq all'anno di case in legno lamellare, 140.000 mq all'anno di case con struttura a telaio o carcassa, 100.000 mq all'anno di finestre e serramenti e 24.000 mq all'anno di pannelli di fibrocemento.

Il materiale principale usato nella costruzione è il pino, ma le essenza impiegate sono anche il larice, il rovere e la betulla.

Tipologie costruttive

Eurodoma realizza case prefabbricate secondo due principali tipologie costruttive: il sistema a profili lamellari ed il sistema con telaio a carcassa. Nel primo caso abbiamo una parete esterna composta da travi in lamellare di pino o abete, con uno spessore di 82-100-150-204 mm. La lamella esterna può avere un profilo liscio o arrotondato, mentre l'isolante può essere scelto fra le varie soluzioni offerte dal mercato. La parete è poi chiusa da una membrana antivapore e da una guaina traspirante, e finita con tavole maschiate da 20 mm di spessore in pino o abete.

Nel caso di costruzione con telaio carcassa invece abbiamo una parete sandwich composta da tavole maschiate in pino o abete al posto delle travi in lamellare, oppure una parete sandwich con pannelli in fibro cemento.

Il costo di una casa prefabbricata Eurodoma comprende il trasporto di tutto il materiale nel cantiere, se raggiungibile da autotreni di grande portata, il montaggio di tutti gli strati d'isolamento a tetto, i calcoli statici e la progettazione esecutiva della struttura fuori terra, la predisposizione e chiusura dei percorsi impiantistici, tutte le lattonerie in lamiera zincata o rame ed i lavori di pulizia finale del cantiere.

Le case prefabbricate proposte hanno una superficie che va da 47 mq ad oltre 330 mq, ma non sembrano offrire uno stile adeguato al gusto italiano, replicando soprattutto la tipologia di casa alpina o di montagna, anche se fra le case realizzate non manca qualche progetto interessante come quello che vi mostriamo nella foto.

Maggiori informazioni:
Eurodoma by Monolith
viale Spluga 5
Città di Castello (PG)
www.eurodoma.com




comments powered by Disqus