Profilo azienda: Sarotto, case prefabbricate tradizionali

08 gennaio 2008
Profilo azienda: Sarotto, case prefabbricate tradizionali


Clicca per ingrandire

Sarotto è un'azienda che costruisce case prefabbricate nel cuneese, con una lunga tradizione nel settore edilizio a partire dagli anni sessanta. L'ingresso di Sarotto nel settore delle case prefabbricate è avvenuto oltre vent'anni fa, e da allora l'azienda realizza costruzioni con tecniche alternative ai sistemi costruttivi classici, utilizzando una tecnologia industrializzata ma con caratteristiche molto simili a quelle applicate nelle costruzioni tradizionali.

Sarotto impiega per le proprie case più elementi costruttivi di propria produzione che, assemblati tra di loro in cantiere, vengono completati e collegali con getti in calcestruzzo. Così facendo è possibile realizzare una struttura monolitica adatta ad essere rifinirla in modo usuale (impianti, intonaci, pavimenti ecc), ottenendo un prodotto edilizio del tutto uguale esteticamente alle case tradizionali.

I muri esterni sono realizzati con elementi prefabbricati di 24 cm. di spessore (MURI S24), costituiti da due lastre di calcestruzzo alleggerito da 55 mm di spessore, con all'interno uno strato di polistirolo espanso di 13 cm di spessore per l'isolamento termico ed acustico. Nelle murature vengono preinserite alcune gabbie in ferro che servono per realizzare i pilastri portanti (dalla sezione di 15x35 cm) ottenuti con il getto in calcestruzzo eseguito in opera. Tale getto oltre che costituire l'ossatura portante ha funzione di cucitura tra i vari elementi prefabbricati. Questi elementi vengono predisposti delle canalizzazioni per gli impianti elettrici e dei contro telai per porte e finestre.

I muri interni sono invece costituiti da tramezzature in elementi prefabbricati di 10 cm di spessore, prodotti in calcestruzzo alleggerito ed attrezzati dei controtelai per le porte e delle canalizzazioni per gli impianti.

I solai sono realizzati con elementi prefabbricati, costituiti da una lastra di 5 cm di spessore in calcestruzzo, irrigidita con armature metalliche e da blocchi in polistirolo per l'alleggerimento e l'isolamento. Questi elementi vengono trasportati in cantiere già pronti, dove vengono montati, puntellati e quindi completati con l'aggiunta di armature in ferro e con un getto in calcestruzzo.

La copertura del tetto è normalmente realizzata con tegole a coppo anticate in cemento. Il tetto può avere una struttura in legno grezzo, realizzata mediante orditura primaria e secondaria (soluzione con sottotetto non abitabile), oppure in legno piallato ed impregnato, realizzata mediante orditura primaria e secondaria, sovrastante perlinatura, coibentazione ed impermeabilizzazione (soluzione con sottotetto abitabile). In alternativa è possibile impiegare una soluzione con struttura in cemento armato, realizzata mediante l’utilizzo di lastre predalle, sovrastante coibentazione, impermeabilizzazione e listellatura (soluzione con sottotetto abitabile).

Tutte le finiture delle case prefabbricate Sarotto si possono verifricare nello show room dell'azienda, dove è presente un’ampia scelta di materiali.

Le case prefabbricate Sarotto sono vendute nella forumula "chiavi in mano" oppure al "rustico".

Uno dei punti forte dell'azienda, oltre all'estetica delle proprie realizzazioni, è la disponibilità anche online di un completo listino prezzi, utilissimo per farsi un'idea ben precisa del costo totale di ogni casa sia nella versione finita che al rustico.

I prezzi appaiono interessanti, e vanno dai 51.300 Euro per una casa di 69 mq abitabili al grezzo a 207.500 Euro per una villetta di 132 mq abitabili con scantinato "chiavi in mano" (145.600 Euro al rustico).

Maggiori informazioni:
Sarotto prefabbricati

Via Cuneo 17
12068 NARZOLE (CN)
Tel. 0173 77.162 - Fax 0173 776.633
www.sarotto.it




comments powered by Disqus