Axa assicura anche le case prefabbricate in legno

12 febbraio 2008

Il problema dell'assicurazione di una casa prefabbricata in legno sembra molto sentito dai nostri lettori, e molti si domandano se una casa del genere possa godere selle stesse coperture assicurative di un'abitazione tradizionale.

Normalmente non ci sono problemi per assicurare una casa prefabbricata, ma a volte occorre discutere con il proprio agente per capire se le polizze vendute coprono anche questo tipo di costruzione.

Axa invece, con la polizza assicurativa "Axa protezione familiare", specifica chiaramente che possono essere assicurate case con struttura antisismica, strutture portanti in cemento armato, muratura con solai ed
armatura del tetto in travatura di ferro, muratura con solai ed armatura del tetto in legno, case in bio-edilizia o case chalet.

La polizza "Axa protezione familiare... per il terremoto" è complementare alla polizza "Protezione familiare" e si compone di due coperture, tra loro autonomamente prestabili:

• Danni alla casa a seguito di terremoto: che prevede l’indennizzo dei danni causati al fabbricato dal terremoto;

• Per la Tutela del tenore di vita è prevista la garanzia Danni alla persona od al nucleo familiare, che prevede l’erogazione di un capitale a fronte di un grave infortunio conseguente al terremoto.

Axa indennizza l’assicurato per i danni materiali, compresi quelli di Incendio, esplosione e scoppio, subiti direttamente dalla casa assicurata descritta in polizza causati da terremoto.

È possibile dunque assicurare praticamente quasi tutti i tipi di case, oltre alle case tradizionali anche quelle in bio-edilizia (case prefabbricate realizzata assemblando prodotti specifici precostruiti con particolarità attenzione al risparmio energetico) o case chalet (case di montagna con pareti in legno). Per le case con struttura antisismica è previsto un sensibile risparmio.

Maggiori informazioni:
www.axa-italia.it




comments powered by Disqus