Le case prefabbricate in tronchi d'albero

24 giugno 2008
Le case prefabbricate in tronchi d'albero


Clicca per ingrandire

Esiste una tipologia di case prefabbricate in legno che in molti paesi nordici ha un notevole numero di estimatori.

Stiamo parlando delle case costruite con tronchi d'albero, un modo di costruire vecchissimo che sta però tornando attuale soprattutto in Canada, dove non mancano esempi di edifici privati e pubblici costruiti in questo modo anche recentemente.

Il motivo del rinnovato interesse per le costruzioni in tronchi sta soprattutto nella rusticità di questo tipo di case prefabbricate, con il fascino rude dei tronchi a vista, ma ovviamente il fattore economico non è secondario.

La tradizione delle case in tronchi di legno è nata soprattutto nei paesi scandinavi, da dove si è rapidamente diffusa in Canada. Lo stile scandinavo prevede che siano i tronchi orizzontali a reggere il peso strutturale dell'abitazione, al contrario dello stile francese, in cui sono i tronchi verticali a reggere il peso della costruzione. Con il metodo scandinavo i tronchi sono incastrati agli angoli, da dove sporgono leggermente, dando uno stile unico ed inconfondibile alle case.

E' proprio in Canada che è stata poi costurita la struttura più grande al mondo fatta con tronchi d'albero: si tratta dello "Chateau Montebello", un albergo della Canadian Pacific Railroad da ben duecento stanze. L'albergo si contraddistingue per l'enorme sala centrale a pianta esagonale, larga trenta metri, dove troneggia un imponente camino in pietra alto oltre venti metri. Nel 1930 occorsero oltre 3.500 uomini per portare a termine la costruzione, che richiese oltre 10.000 tronchi d'albero per essere completata nel tempo record di quattro mesi.

Insomma, una casa di tronchi non deve necessariamente essere una capanna o un piccolo chalet!

A differenza però delle tradizionali case prefabbricate in legno, le case di tronchi d'albero pesano molto, e richiedono di conseguenza fondamenta molto più spesse e quindi costose: un aspetto da tenere in considerazione se state decidendo la tipologia di costruzione per la vostra nuova casa.

Per quello che invece riguarda l'isolamento termico,, una casa con pareti in tronchi spesse 30 cm ha una capacità di isolamento più che sufficiente per le moderne richieste, e con tecnologie particolari (ad esempio con l'utilizzo di un isolante elastico fra un tronco e l'altro) può essere ancora migliore. Inoltre le pareti in tronchi d'albero hanno una notevole massa termica, che mantiene il calore in inverno ed impedisce invece al calore di raggiungere velocemente l'interno della casa in estate.

Maggiori informazioni:

Linwood log homes
www.cedarmillloghomes.com

Log Style Homes
www.loghouses.com

The Log House Company
www.theloghousecompany.com




comments powered by Disqus