Casa 100K, casa prefabbricata low cost a zero emissioni, 1000 Euro al mq

03 ottobre 2008
Casa 100K, casa prefabbricata low cost a zero emissioni, 1000 Euro al mq


Clicca per ingrandire

Chi ha detto che per costruire una casa ecologica occorra spendere molto? Al XXIII Congresso Mondiale di Architettura è stata presentata una casa "low cost" a zero emissioni, un progetto realizzato dallo studio bolognese Mario Cucinella Architects e il Gruppo Italcementi. La sfida di Italcementi e Cucinella per un abitare a misura d’uomo ed ecocompatibile prosegue con la presentazione del progetto alla Biennale di Venezia, all’interno dell’11. Mostra Internazionale di Architettura, in programma dal 14 settembre al 23 novembre 2008.

La Casa da 100K è protagonista al Padiglione Italiano dedicato al tema "L'Italia cerca casa. Progetti per abitare e riabitare la città".

La casa prefabbricata "low cost" a zero emissioni ha una superficie di 100mq, ed il costo previsto all'utente finale è di soli 100.000 Euro, ovvero 1.000 Euro al mq.

Il Gruppo Italcementi sperimenterà per questa costruzione nuovi materiali tecnologicamente avanzati, così da migliorare la qualità della vita agli abitanti della casa e l'isolamento termico dell'edificio, essenziale per eliminare le emissioni di CO2 dovute al riscaldamento invernale ed al condizionamento estivo.

La casa sarà realizzata a Settimo Torinese, dove verrà costruita una serie di trenta unità abitative all'interno di un'area industriale dimessa, recentemente recuperata.

La costruzione sarà realizzata con moduli strutturali leggeri, realizzati con una prefabbricazione non standardizzata, e sistemi di chiusura a monoblocchi. La case avranno integrati gli impianti solari fotovoltaici e quelli del solare termico, ed utilizzeranno un sistema di circolazione forzata dell'aria ed altre soluzioni tecnologiche tipiche delle case passive. Inoltre i ricercatori di Italcementi stanno sviluppando un calcestruzzo con le stesse caratteristiche di durabilità e resistenza dei calcestruzzi tradizionali, ma con coefficienti di conducibilità termica molto bassi, grazie alla presenza di aggregati provenienti da materiali inorganici di riciclo che vengono valorizzati in materiali ad alte prestazioni. Questo permette una maggiore capacità di trattenere il calore d’inverno e l’aria fresca in estate.

Maggiori informazioni:
www.casa100k.com
www.italcementi.it
www.mcarchitects.it
www.mcarchitectsgate.it




comments powered by Disqus