Oxley Wood: case prefabbricate in legno per ridurre i costi

17 ottobre 2008
Oxley Wood: case prefabbricate in legno per ridurre i costi

Oxley Wood: case prefabbricate in legno per ridurre i costi


Clicca per ingrandire

Fra i partecipanti al concorso "Dal progetto alla produzione", indetto dal governo britannico nel 2005, è stato selezionato anche il progetto del quartiere di Oxley Wood a Milton Keynes, che prevede la costruzione di 145 abitazioni su una superficie di tre ettari. Le abitazioni previste spaziano da appartamenti in edilizia agevolata e case singole anche di pregio, a due o tre piani.

Lo scopo del concorso era di incoraggiare l'industria edile a realizzare abitazioni di dimensioni più contenute rispetto alla media, con sistemi costruttivi innovativi per poter offrire soluzioni a costi inferiori in un mercato arrivato oramai a livelli troppo alti per le normali famiglie. All'interno del progetto almeno il 30% delle abitazioni dovevano aver euna superficie di circa 76 mq, con due camere da letto ed un costo di costruzione totale inferiore alle 60.000 sterline (circa 70.000 Euro al cambio attuale), compreso il guadagno del costruttore ed i costi di progettazione.

Il progetto per Oxley Wood è stato realizzato dall'imprenditore George Wimpley e dagli architetti Rogers Stirk Harbour & Partners, che hanno dovuto cercare soluzioni alternative a quelle usate tradizionalmente per rientrare in questi parametri.

Alla fine la soluzione ritenuta più adatta ad offrire qualità e costi contenuti è stata quella di strutture, pavimenti e soffitti in legno, realizzati industrialmente con il concetto delle case prefabbricate per ridurre i costi di cantiere.

Il progetto prevedeva tutte abitazioni monofamiliari, indipendenti l'una dall'altra, ed il cantiere è stato aperto nel 2007. Ad oggi sono state già completate e vendute 90 delle 145 abitazioni previste.

Per contenere i costi sono stati realizzati come unità prefabbricati tutti quei moduli comuni come scale, impianti di riscaldamento ed idraulico, impianti di ventilazione. I componenti sono poi assemblati velocemente in cantiere, riducendo tempi di montaggio e costi finali.

La struttura di ogni abitazione viene prefabbricata in stabilimento in circa una settimana, poi viene trasportata in cantiere e montata sul telaio in legno. In due giorni vengono montate le chiusure esterne, impermeabilizzando così la casa, ed in due settimane montati gli elementi interni. In un mese circa ogni unità abitativa viene terminata.




comments powered by Disqus