Velux Integra, finestra per tetti con funzione dinamica

26 maggio 2009
Velux Integra, finestra per tetti con funzione dinamica


Clicca per ingrandire
Velux non ha bisogno di presentazioni quando si parla di finestre ad alta tecnologia, e questa nuova finestra Integra non fa che ribadire la leadership tecnologica dell'azienda.

La finestra Velux Integra agisce attivamente in funzione di un ottimale bilanciamento energetico. Si tratta di una finestra con funzione dinamica, un finestra-persiana abbinato alla tecnologia io-homecontrol, che permette di sfruttare al meglio l’effetto serra durante i mesi invernali, e abbattere il calore durante la stagione estiva.

Il funzionamento avviene tramite l’automatismo di apertura e chiusura della persiana, e la finestra è compatibile con gli edifici tradizionali e con quelli ad alta efficienza energetica.

Attivando la funzione dinamica sul telecomando della finestra Velux Integra, è possibile ridurre il consumo energetico annuale del 30% (riscaldamento, climatizzazione e illuminazione artificiale) rispetto a una mansarda non dotata di finestra per tetti con funzione dinamica.

Dopo il lancio del sistema solare termico, per la produzione di acqua calda sanitaria e l’integrazione per il riscaldamento, la finestra –65 per i climi freddi e gli edifici passivi, la gamma si arricchisce quindi di una finestra che unisce performance e comfort attraverso automatismi programmati.

La finestra per tetti Integra e la persiana Velux SML sono dotate dell’innovativa tecnologia io-homecontrol, un protocollo di comunicazione wireless per il controllo di tutte le apparecchiature presenti in casa. Il sistema è compatibile con persiane, tende, finestre, porte, portoncini, sistemi di riscaldamento e climatizzazione, illuminazione, allarmi, antifurti e sistemi di chiusura identificabili dal logo io-homecontrol.

Come funziona: in estate la persiana abbassata svolge la funzione di schermo solare, riduce l’effetto serra e quindi l’utilizzo dell’impianto di  climatizzazione. Con la persiana alzata, invece, la finestra disperde il calore accumulato all’interno dell’abitazione durante la giornata grazie alla capacità del corpo nero (in questo caso il cielo notturno) di assorbire le radiazioni elettromagnetiche. In inverno con la persiana alzata, grazie all’effetto serra, dovuto all’irraggiamento solare che passa attraverso il vetro, si riduce il fabbisogno di riscaldamento. La persiana abbassata garantisce un oscuramento totale e al contempo migliora la trasmittanza termica complessiva della finestra riducendo la dispersione di calore verso l’esterno.



comments powered by Disqus