Wood Housing, appartamenti in Classe A con riscaldamento a pavimento Uponor

31 maggio 2010
Wood Housing, appartamenti in Classe A con riscaldamento a pavimento Uponor


Clicca per ingrandire
I sistemi radianti a pavimento sono una delle soluzioni migliori per il risparmio energetico, vista la bassa temperatura di funzionamento. Molto spesso  inoltre questi sistemi di riscaldamento vengono alimentati con una caldaia a condensazione abbinata ad un impianto solare termico. Proprio una completa integrazione fra le tecnologie attualmente disponibili rappresenta il punto focale del progetto Wood Housing, quattro appartamenti in Classe A costruiti in provincia di Bergamo che utilizzano un sistema a pannelli radianti a pavimento idoneo al funzionamento con acqua a bassa temperatura.

Il sistema utilizzato è composto da una rete elettrosaldata Uponor Fix, abbinabile a pannelli di polistirolo o sughero liscio di diverso spessore e densità; clip di fissaggio Pac 17/20 in materiale sintetico, tubazione Uponor Wirsbo PePex in PE-Xa polietilene reticolato secondo il metodo Engel, dotato di barriera antidiffusione dell’ossigeno come da normativa UNI 4726; foglio di polietilene da posare sull’isolante liscio con funzione di barriera al vapore; bordo perimetrale in polietilene espanso a cellule chiuse; bordo perimetrale in polietilene espanso a cellule chiuse con spessore 10 mm e altezza 150 mm completo di adesivo per il fissaggio e foglio in polietilene conforme alla DIN 18560; additivo fluidificante da aggiungere al massetto di copertura.

Il sistema, abbinato ad un isolamento eccellente dei quattro appartamenti ed all'utilizzo di fonti di energia rinnovabile, ha consentito un eccellente risultato in termini di risparmio energetico. Per l'isolamento termico si è scelto di realizzare un cappotto specifico di 16 cm in polistirene e fibra di grafite, con coefficiente di resistenza termica alla trasmissione 0,034 W/m2 K. L'isolamento a cappotto è integrato da un tetto verde in copertura. Le fonti rinnovabili sono costituite da una pompa di calore geotermica, che provvede al raffrescamento estivo ed al riscaldamento invernale, mentre pannelli solari termici provvedono alla generazione dell’acqua calda sanitaria.
 
L’impianto a pannelli radianti assicura il riscaldamento invernale e il raffrescamento estivo, tramite l’energia uniformemente distribuita, sfruttando fluidi a bassa temperatura provenienti da fonti alternative. La regolazione della perfetta temperatura degli ambienti è controllata dal sistema di controllo wireless mediante termostati con display LCD e sensore temperatura operante.




comments powered by Disqus