GrammerSolar, riscaldare la casa con il sole

02 dicembre 2010
GrammerSolar, riscaldare la casa con il sole


Clicca per ingrandire
Il sole può essere efficacemente impiegato per riscaldare una casa non solo tramite l'acqua calda prodotta dai pannelli solari termici, ma anche tramite collettori solari che scaldano l'aria da immettere nell'abitazione. Attraverso i collettori solari ad aria GrammerSolar, la luce del sole può aiutare a riscaldare e a ventilare qualsiasi tipo di struttura, dal piccolo monolocale al centro commerciale. L’aria esterna infatti viene incanalata nei collettori, dove viene riscaldata dal sole. Il ventilatore fornito insieme ai collettori porta l’aria calda direttamente all’interno dei locali.

Twinsolar è invece una soluzione che integra un pannello fotovoltaico, permettendo così all’energia prodotta dal sole di azionare il ventilatore, ottenendo un sistema solare al 100%, totalmente autonomo, che garantisce un risparmio notevole delle spese di riscaldamento. In questo caso, è a quantità di energia che arriva dal sole a determinare l’immissione di aria calda all’interno della struttura.

Questa tipologia di impianto può essere prevista in integrazione al riscaldamento di una abitazione o per salvaguardare dal gelo e dall’umidità le case di villeggiatura chiuse nel periodo invernale. Consente infatti, una perfetta regolazione del clima abbinata alla conservazione della struttura edilizia.

Anche in caso di sole velato, il collettore solare si mette in funzione. E quando il sole splende con tutta la sua forza, TWINSOLAR raggiunge il massimo rendimento. Tre quarti dell’energia solare vengono trasformati in energia termica che riscalda l’edificio.



comments powered by Disqus