Caldaie Junkers Suprapellets

03 gennaio 2008
Caldaie Junkers Suprapellets


Clicca per ingrandire

Il pellet è un combustibile naturale e rinnovabile che consiste in compresse di segatura, ottenute senza additivi chimici né leganti, derivante da residui di legno e trucioli. Le caldaie Junkers a pellets sono completamente automatiche e dispongono dei più moderni sistemi di termoregolazione e tecnologie di combustione. Affidabili e pulite, garantiscono comfort e rispetto per l'ambiente, assicurando inoltre un buon rapporto qualità/prezzo.

In una casa unifamiliare, sostituendo una caldaia ad olio combustibile con una a pellets, si possono ridurre le emissioni di CO2 di fino a 5 tonnellate all'anno e, nel caso di sostituzione di un impianto di riscaldamento a gas, fino a 2,5 tonnellate all'anno.

Caldaie Junkers Suprapellets: caldaia a basamento a pellet per riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria, prodotta secondo le severissime norme di qualità Bosch. Questo apparecchio è conforme ai requisiti in vigore secondo le linee guida europee 73/23/EWG, 89/336/EWG come descritto nel certificato di collaudo. L'apparecchio soddisfa i requisiti della OENORM EN 305-5. L'ottima qualità ed i controlli di produzione sono perciò tanto naturali quanto l'utilizzo di materie prime di alto valore e l'uso delle più moderne tecnologie di regolazione e combustione. Un microprocessore regola in modo completamente automatico e continuo la potenza termica. La tecnologia di combustione è modernissima: l'innovativo sistema di combustione permette potenze ottimali. Sono disponibili le versioni da 4-15 e 6-25 kW. L'accensione avviene automaticamente per mezzo di un soffiatore di aria calda e l'apporto di aria viene determinato esattamente in funzione del fabbisogno di potenza.

I tubi dello scambiatore di calore si puliscono da soli  periodicamente. Il sistema di controllo della caldaia attiva automaticamente i coltelli pulitori nei turbolatori. Le ceneri vengono rimosse automaticamente: un sistema automatico di pulizia deposita i residui della combustione nell'apposito cestino.

La camera del bruciatore ed il magazzino dei pellet sono separati dalla RSE, un meccanismo di sicurezza a cateratte interamente in metallo contro il ritorno di fiamma; ciò garantisce la massima sicurezza durante il funzionamento.

La caldaia in acciaio nella versione modulare permette un facile montaggio ed un'agevole manutenzione. I due tagli di potenza disponibili si differenziano solo per le dimensioni dello scambiatore di calore; inoltre è possibile un ampliamento reciproco dell'approvvigionamento dei pellet. Come accessori sono disponibili viti a gomito e sistemi di aspirazione dei pellet.

E' adatta sia per prime installazioni in abitazioni nuove, che per sostituzioni dovute a ristrutturazioni. La soluzione ideale per tutti coloro che vogliono riscaldare rispettando l'ambiente con un combustibile pratico e biologico.

Una caldaia Junkers Suprapellets in combinazione con un impianto solare è un sistema ecologico al 100%.




comments powered by Disqus