Sistema oscurante Suncover a scomparsa

27 dicembre 2008
Sistema oscurante Suncover a scomparsa


Clicca per ingrandire

I punti di forza del sistema oscurante Suncover sono senz'altro la versatilità e l'alta tecnologia, ma sicuramente anche il design a scomparsa sarà ugualmente apprezzato dai clienti.

Grazie alla propria esperienza nel settore delle tende tecniche, Suncover è stata in grado di produrre una valida alternativa ai sistemi di oscuramento tradizionali: studiate per garantire la totale impermeabilità alla luce solare, le tende Suncover si applicano agli infissi con un minimo ingombro di spazio, senza impattare sull’estetica degli ambienti.

Caratterizzate a vista dall’essenzialità nel design, le tende sono in realtà un concentrato di tecnologia e ricerca.

I teli sono rinforzati con profili antivento / antistrappo e quindi ottimali anche per applicazioni esterne. Sui profili in alluminio estruso sono installati spazzolini che sigillano la tenda ed autopuliscono il telo, vero cuore del sistema oscurante: gli esclusivi tessuti Blackout, realizzati in fibra di poliestere / vetro e PVC ad alta tenacità, sono tutti ignifughi, facilmente sfilabili e lavabili. La totale schermatura solare, assicurata dal tessuto, è utile in ambienti domestici come in quelli lavorativi (uffici, sale meeting, centri congressi), alberghieri, scolastici e mussali.

I serramenti di grandi dimensioni non spaventano Suncover, che è in grado di soddisfare tutte le esigenze di personalizzazione necessarie, anche in caso di finestre orizzontali o inclinate, con tende fino a 18 mq. di superficie.

Per offrire la massima praticità d’uso, oltre ai sistemi di apertura manuali (a molla, con catenella, asta con argano), la gamma Suncover comprende anche comandi motorizzati. Collegata ad una centralina elettronica, la tenda si apre premendo un tasto, o un telecomando, con l’ulteriore possibilità di connettersi con i principali sistemi domotici, per l’apertura delle tende secondo uno scenario programmato.

Maggiori informazioni:
www.suncover.com




comments powered by Disqus