Derbigum e le case ecologiche a Zeroemission

17 settembre 2010
Derbigum e le case ecologiche a Zeroemission


Clicca per ingrandire
Derbigum ha partecipato al convegno “Ecohouse”, organizzato nel contesto della manifestazione "ZeroEmission" dedicata alle energie rinnovabili, all'efficienza energetica e allo sviluppo sostenibile.  Durante il convegno si è discusso di tecnologie e di strumenti da utilizzare per creare case capaci da un lato di produrre energia in modo sostenibile, dall'altro di ridurre al minimo il bisogno di energia non rinnovabile. Le conferenze e i seminari svoltisi in “Ecohouse” hanno toccato tutte le tematiche di rilievo nell'ambito della costruzione di case ecologiche, come, per esempio, la certificazione LEED (Leadership in Energy and Environmental Design), la riqualificazione di materiali e ambienti, i sistemi costruttivi e i materiali da utilizzare.

In particolare, Derbigum all'interno della sessione denominata "Tecnologie efficienti per case efficienti” ha presentato le sue più innovative tecnologie che riguardano i Cool Roof.
I Cool Roof, i cosidetti tetti freddi, includono sia le superfici caratterizzate da elevata capacità di riflettere l’irradiazione solare incidente e di emettere energia termica nell’infrarosso, sia i tetti verdi, che con speciali coperture permettono la creazione di giardini pensili e sospesi. I Cool Roof consentono anche di raccogliere l’acqua piovana in serbatoi di stoccaggio e utilizzarla per irrigare il verde circostante, o di installare sul tetto i pannelli solari fotovoltaici, collegati poi alla rete elettrica. Nel corso del suo intervento, Derbigum ha presentato ricerche e dati provenienti dall’utilizzo dei suoi prodotti dedicati ai Cool Roof, ovvero Derbibrite Nt e Derbisedum; il primo è na membrana bituminosa per l’impermeabilizzazione dei tetti di colore bianco riflettente, mentre il secondo è un nuovo sistema per la realizzazione e la finitura di tetti verdi per superfici piane e inclinate fino a una pendenza del 15%.





comments powered by Disqus