Il tetto verde del Vivanta Hotel in India

30 ottobre 2010
Il tetto verde del Vivanta Hotel in India


Clicca per ingrandire
Un tetto verde non è più oramai una soluzione tecnologica adatta solamente a treehugger ed ambientalisti estremi, ma si tratta di un modo di costruire case ed edifici con un eccellente isolamento termico e con un'estetica decisamente interessante. Da nicchia che erano fino a poco tempo fa, i tetti verdi stanno diventando quasi una moda, e progetti come il Vivanta Hotel di Bangalore non fanno altro che aggiungere fascino a questo tipo di architettura.

Il Vivanta Hotel di Bangalore, inaugurato lo scorso anno, è un albergo di lusso con 200 camere, dotato di un tetto verde che sembra abbracciare tutti i servizi offerti dall'hotel Disegnato da WOW Architects e Warner Wong Design di Singapore, il Vivanta Hotel ha stanze con vista sul tetto verde del padiglione sottostante, che provvede ad isolare lo spazio sottostante limitando il surriscaldamento; il tetto raccoglie anche l'acqua piovana, che viene riciclata ed usata per l'irrigazione.

L'albergo è anche dotato di una splendida facciata con i colori che variano dal verde al blu, disegnata per rappresentare il passaggio dalla terra al cielo e realizzata in modo da ridurre il guadagno termico delle stanze, grazie all'uso di un vetro speciale che rifletta la maggior parte del calore irradiato dal sole.



comments powered by Disqus