Energethica, tante novità per la quinta edizione del Salone dell'Energia Rinnovabile e Sostenibile

22 febbraio 2010
Energethica, tante novità per la quinta edizione del Salone dell'Energia Rinnovabile e Sostenibile


Clicca per ingrandire
Si terrà dal 4 al 6 marzo 2010 alla Fiera di Genova la manifestazione Energethica, Salone dell'Energia Rinnovabile e Sostenibile che è oramai arrovato alla quinta edizione.

Il Salone dell'Energia Rinnovabile e Sostenibile rappresenta l'evento più importante del Circuito Energethica, non solo con l'esposizione dei prodotti e servizi delel varie aziende ma anche con un'autorevole sessione convegnistica per fornire un'adeguata diffusione culturale, oltre che commerciale.

Anche nell'edizione del 2010 si troveranno in Energethica Genova aree specifiche dedicate alla produzione di energia da fonti rinnovabili e aree che evidenziano soluzioni per il contenimento dei consumi energetici e idrici, focalizzando l'attenzione sul risparmio economico e sulla sostenibilità ambientale.

Al centro dell'attenzione per l'edizione di quest'anno sarà la "Città Sostenibile"², con convegni e aree dimostrative dedicate. L'esposizione sarà affiancata da quattro Energethica Congress in cui si confronteranno relatori autorevoli provenienti da diverse realtà e settori.

Al convegno inaugurale di giovedì 4 marzo con ospiti internazionali, provenienti da Malesia, Usa, Germania e Svizzera, seguirà nel pomeriggio un convegno internazionale sulla mobilità e il trasporto sostenibile di merci e di persone, in cui verrà evidenziata l'importanza dell'intermodalità - e quindi la combinazione - di mezzi diversi.

Il focus del venerdì e del sabato sarà la città sostenibile, e in due convegni consecutivi si parlerà dei progetti che alcune Amministrazioni particolarmente virtuose - tra cui in particolare Venaria Reale (TO), Rosignano Marittimo (LI) e Varese Ligure (SV) ­ stanno sviluppando con l'ausilio del cittadino per un'evoluzione sostenibile del loro territorio: il venerdì ci si rivolgerà proprio alle Amministrazioni, grandi industrie e progettisti che potranno ispirarsi a progetti reali riproducibili in altre località, mentre il sabato sarà dedicato al Privato (cittadini e piccole-medie imprese) per fornire esempi e strategie utili a contribuire ad uno sviluppo eco-sostenibile ed una limitazione dello spreco, dei consumi e delle spese.

Quest'anno la consueta area dimostrativa dedicata all'edilizia ecocompatibile si concentra sul progetto La Casa Italiana, ideato dalla Società Cooperativa Culturale Areté. Il progetto vuole proporre la realizzazione di un'abitazione con l'utilizzo di prodotti per l'edilizia attiva ­ ad alta performance ambientale ­ che abbiano ottenuto il Marchio Qualità Italia, rilasciato da Areté ad aziende che producano interamente ³made in Italy². L'abitare ecosostenibile si coniuga dunque con la produzione sul territorio nazionale, favorendo l'economia locale in un beneficio distribuito.

Per ragazzi, genitori, insegnanti ed educatori, è stata predisposta la mostra "Spegni lo spreco", che offre attività dinamiche, informazioni e buone pratiche per attuare oggi un cambiamento necessario: contrarre i consumi del ricco Nord del mondo e soddisfare i bisogni di tutti, avendo cura del pianeta.

Salone dell'Energia Rinnovabile e Sostenibile: dal 04 al 06 marzo 2010, dalle ore 9:00 alle ore 18:00, Fiera di Genova, padiglione C e Fiera Congressi



comments powered by Disqus