Celmacs alla fiera Costruire Edil Levante

13 aprile 2010
Celmacs alla fiera Costruire Edil Levante


Clicca per ingrandire
Alla Fiera Costruire Edil levante, che si svolgerà a Bari dal 22 al 25 Aprile 2010., sarà presente anche Celmacs, una delle aziende leader nel settore dell’innovazione costruttiva con sede a Roma e operatività ad Arcore, che sta ampliando la propria offerta di prodotti anche nel sud del Paese.

Dal 22 al 25 Aprile dunque Celmacs sarà presente all’importante Fiera del settore delle costruzioni Costruire Edil Levante, Biennale Internazionale dell’Edilizia, nel settore speciale SITEP Tetto e Pareti, al
Padiglione 11 Stand 110 – 111- 112 Corsia D.

Lo stand di Celmacs esporrà le ultime tecnologie costruttive per il contenimento dei consumi energetici negli edifici, compresa l'azienda Swisspearl leader nel mondo per la produzione di facciate ventilate, nonché le innovazioni nel campo delle coperture con integrazione del fotovoltaico.

Il presidente di Celmacs  – Davide Maccarinelli – ha dichiarato “questo evento rappresenta per il nostro Gruppo un appuntamento importante per incontrare operatori del settore in un momento di crescita del nostro posizionamento sul mercato dei servizi e delle forniture di sistemi  di qualità per gli edifici , confermando la nostra presenza anche nel Sud del Paese.  I nostri sforzi nel mantenere alta la qualità  nonostante il periodo di grande difficoltà per le aziende di tutti i settori di attività ed i particolare per quello immobiliare ci stanno premiando, il prezzo apparentemente più vantaggioso  non determina infatti il reale risparmio che si può ottenere con il miglioramento delle performance dell’edificio, con il contenimento dei consumi energetici, con il minor costo per la manutenzione e con l’utilizzo di tecnologie per la produzione di energia da fonti rinnovabili come appunto il fotovoltaico. Questo si ottiene solo con interventi di qualità utilizzando le migliori tecnologie presenti sul mercato e attraverso l’affidabilità costruita con l’esperienza e la competenza".





comments powered by Disqus