Ecotour, ad Aosta si discute di bioedilizia e dell'involucro edilizio

19 aprile 2012
Ecotour, ad Aosta si discute di bioedilizia e dell'involucro edilizio


Clicca per ingrandire
La prossima tappa dell'Ecotour 2012 servirà a discutere di bioedilizia e di involucro edilizio, sia per quello che riguarda la costruzione che la manutenzione. Il ciclo di convegni organizzato da Prega e Profila avrà dunque un altro appuntamento ad Aosta il prossimo 17 maggio, con molti e qualificati relatori.

Ecco l'intero comunicato stampa:

Prosegue la collaborazione tra Prefa, azienda leader nella produzione di sistemi di rivestimento per tetti e facciate in alluminio, e Profila nell’ambito dell’Ecotour 2012, ciclo di convegni incentrati sulle tematiche del risparmio energetico nel settore edile.

Dopo la tappa di Cortina, il Convegno “Progettazione e sostenibilità nel tempo: la forza dell’involucro edilizio” questa volta si svolgerà ad Aosta, presso l’Hostellerie du Cheval Blanc, in via Clavalité, 20.

Il convegno, in programma per giovedì 17 maggio, si svolgerà con la collaborazione e il patrocinio degli Ordini e Collegi professionali di Aosta, del Ministero dell’Ambiente, nonché dell’INU (Istituto Nazionale Urbanistica), dell’Assorestauro, del Consiglio Nazionale dei Periti e dell’Energy Professional Network.

I relatori coinvolti sono l’arch. Andrée Secchi della Prefa che affronterà le tematiche relative alle coperture e facciate in alluminio ecosostenibili, l’arch. Barbara Sembianti che per la Lumar Biohaus parlerà dei sistemi costruttivi in legno, il dott. Alex Rossi della Bauder, che approfondirà gli aspetti dell’impermeabilizzazione e dell’isolamento termico di coperture, l’arch. Annalisa Galante del Politecnico di Milano che illustrerà il concetto di Green Energy Audit e il sig. Paolo Buratti della Internorm, che si soffermerà sull’importanza del serramento nel risparmio energetico.

Al centro del convegno i principi della bioedilizia e le tematiche relative all’involucro edilizio e alla sua manutenzione, il risparmio energetico e l’ideazione di soluzioni piacevoli anche dal punto di vista estetico. 
Addetti ai lavori quali tecnici, geometri, ingegneri, architetti, amministratori di condominio, amministratori comunali, imprese e studenti universitari, costituiscono il pubblico al quale l’evento si rivolge, non escludendo però i privati interessati a capire ancor meglio cosa ruota intorno al mondo dell’edilizia eco-compatibile a basso impatto energetico.

Al termine del convegno verrà offerto un buffet a base di vini e prodotti friulani.

La partecipazione è gratuita previa iscrizione al sito www.profila.net, o inviando un’e-mail a eventi@pro-fila.com o chiamando la segreteria organizzativa allo 0432 299792. 




comments powered by Disqus