Fabrizio Bianchetti: costruire eco-sostenibile a Klimahouse

20 gennaio 2013
Fabrizio Bianchetti: costruire eco-sostenibile a Klimahouse


Clicca per ingrandire
La mostra, curata da Fabrizio Bianchetti, “10 regole-10 architetture, per costruire eco-sostenibile” prosegue la sua esposizione itinerante approdando al KLIMAHOUSE di Bolzano. Il tema della mostra ricava dalle esperienze costruttive e dalla pratica professionale un decalogo delle regole più diffuse per pervenire a un edificio ecosostenibile e le confronta, nel contempo, con 10 realizzazioni internazionali esemplari per chiarire i risultati di una applicazione concreta di questi principi.

10 regole - 10 architetture, per costruire eco-sostenibile

Abitare e sostenibilità: un dibattito che coinvolge tutto il il percorso progettuale, sia la cultura del linguaggio architettonico, che la conoscenza del sapere tecnico. La sostenibilità in architettura è una condizione essenziale per comprendere il progetto contemporaneo: da esigenza tecnica legata alle problematiche prestazionali dei componenti edilizi, finalizzata soprattutto a mettere in evidenza l’efficienza energetica dell’edificio, si è progressivamente trasferita a fornire una valutazione complessiva del comportamento e della vita dell’edificio stesso.
È complicato, anche per chi abitualmente opera in questo settore, comprendere sino in fondo il pensiero sostenibile, questo iter progettuale che guarda verso la tradizione per trarne gli insegnamenti più diretti (orientamento, tipologia edilizia,comportamento naturale) e,contemporaneamente, verso la nuova tecnologia per assicurare un coerente progetto evolutivo. Nello sviluppo del progetto di architettura con atteggiamento sostenibile, l’involucro, assieme alla forma ed ai materiali che lo costituiscono diviene spesso l’elemento prevalente del progetto stesso.

I materiali, le tecniche quindi sono di fondamentale importanza per questo obiettivo, la loro durabilità, il loro ciclo di vita.

Anche per i progettisti, quindi, l’approccio ecologico sarà un’occasione professionale non indifferente affermando nuove visioni, nuove competenze ed un nuovo modello di sviluppo. Già a lungo si è speculato su queste aspettative è arrivato il tempo in cui, senza inganni, si inizi a pensare, produrre, e costruire un futuro sostenibile; che dovrebbe essere poi l’interesse di tutti noi.

Da queste considerazioni parte l’idea che sostiene la mostra “10 regole - 10 architetture, per costruire eco-sostenibile”.

Mutuando, infatti, dalle esperienze costruttive e dalla pratica professionale potremmo stabilire un decalogo delle regole più diffuse per pervenire ad un edificio ecosostenibile e, nel contempo, potremmo mostrare con esempi internazionali i risultati di una applicazione concreta di questi principi.




comments powered by Disqus