MCE: utilizzare al meglio le fonti rinnovabili termiche per riscaldare e raffrescare la propria casa

25 settembre 2013
MCE: utilizzare al meglio le fonti rinnovabili termiche per riscaldare e raffrescare la propria casa


Clicca per ingrandire
Riscaldare e raffrescare la casa scegliendo soluzioni innovative, ecologiche e attente al portafogli. MCE spiega come utilizzare al meglio le fonti rinnovabili termiche per riscaldare e raffrescare la propria casa, risparmiare sulle bollette e rispettare l’ambiente. Investire nel lungo termine in nuove tecnologie che utilizzano fonti rinnovabili per riscaldamento e raffrescamento significa più energia pulita e bollette più economiche. Riscaldamento e raffrescamento, infatti, rappresentano in molti casi le voci più pesanti nelle bollette energetiche di famiglie e imprese.

Le rinnovabili termiche sono ancora poco conosciute dal grande pubblico ma tecnologie come pompe di calore, biomasse, solare termico e geotermia rappresentano il futuro dell’efficienza e del risparmio energetico, e grazie alle applicazioni pratiche che hanno nella vita di tutti i giorni (stufe e termocamini per riscaldare la propria abitazione e produrre acqua calda sanitaria, caldaie e climatizzatori a pompa di calore etc.) possono aiutarci a raggiungere importanti risultati, sia in termini di risparmio energetico che di maggiore sostenibilità ambientale.
Sostituire apparecchi obsoleti, come caldaie a gasolio, scaldabagno elettrici con caldaie a condensazione, impianti a biomassa e pompe di calore, rientra negli interventi per cui si può ottenere la detrazione del 65% delle spese sostenute (sulle spese sostenute dal 6 giugno 2013  - data di entrata in vigore del Dl 63/2013 - al 31 dicembre 2013, per gli interventi di riqualificazione energetica di edifici già esistenti, spetta una detrazione del 65%); abbatte fin da subito i costi di esercizio e permette di ammortizzare l’investimento nel giro di pochi anni.

Mostra Convegno Expocomfort, la più grande manifestazione biennale dell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili, lancia la Guida “Pompe di Calore e Biomasse” - alla quale seguirà quella dedicata a Geotermia e Solare termico  - contenente i consigli per attuare scelte innovative, ecologiche  e attente al portafogli per produrre acqua calda, riscaldare la casa nei mesi invernali e raffrescarla nei mesi estivi.

Le Guide di MCE mostra convegno expocomfort
Biomasse e Pompe di Calore: vivere la casa in modo intelligente risparmiando energia e denaro




comments powered by Disqus