Energyblot, salone delle energie rinnovabili e del risparmio energetico dal 16 al 19 aprile

11 marzo 2009
Energyblot, salone delle energie rinnovabili e del risparmio energetico dal 16 al 19 aprile


Clicca per ingrandire

Fervono i  preparativi per la prima edizione di  “Energyblot”, Salone delle energie rinnovabili e del risparmio energetico in programma all’Expoblot, il nuovo polo fieristico di Caresanablot, seconda struttura permanente in Piemonte.

Un’importante manifestazione dall’argomento attuale che si focalizza sul grande tema delle energie, presentando ai visitatori i sistemi, le tecniche, le opportunità legate all’utilizzo di fonti energetiche alternative e rinnovabili in un panorama attuale che vede un crescente  interesse verso le tematiche energetiche contribuendo a  promuovere il comparto produttivo e favorendo al contempo la conoscenza delle potenzialità di un sistema sostenibile.

Tante già le aziende, provenienti dai settori più disparati, che stanno aderendo a questa iniziativa che è alla sua prima edizione ma che ha già raccolto un ampio consenso da parte non solo degli espositori ma anche delle Istituzioni locali in primis dalla Regione Piemonte la quale, con il progetto “Uniamo le energie”, continua la sfida per raggiungere gli obiettivi dettati dalle politiche europee per la riduzione dei consumi di energia primaria, per l’abbattimento del livello dei gas serra e per la copertura almeno del fabbisogno mediante l’uso di fonti rinnovabili.

Grazie alla collaborazione con importanti partner, particolarmente ricco di contenuti sarà il programma degli eventi con una serie di convegni, seminari e workshop a tutto tondo in tema di energia rinnovabile e sostenibile.

Le mattine del giovedì e del venerdì saranno dedicate alle scuole del Vercellese in visita al Salone; attraverso momenti di didattica ambientale e percorsi interattivi i ragazzi saranno coinvolti in laboratori ludico-pedagogici al fine di sensibilizzarli in tema di energie rinnovabili e risparmio energetico.

Il venerdì ospiterà il Convegno della Regione Piemonte e L’Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti “Energia da realizzare, energia da comunicare”, che vedrà la partecipazione di esponenti politici e funzionari del dipartimento ambiente e energia.
Parte del convegno sarà rivolta ai temi della comunicazione della sostenibilità grazie al contributo di esponenti dell’Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti .
Seguirà il Premio Tp 2009 “Comunicare la sostenibilità”, ideato proprio in seno alla sfida di “Uniamo le energie”.
Nel corso della premiazione saranno presentate le migliori case-history visionate dalla giuria di esperti.


Dalle 17.30 in poi, ampio spazio ai momenti culinari con degustazioni e aperitivi biologici.

La mattina del sabato in collaborazione con il Politecnico di Torino, si terrà il Convegno “Zero Energy House”: mito o realtà? centrato sul tema attuale della “casa passiva” in tutte le sue sfaccettature.
Interverranno  relatori del Politecnico di Torino, Dipartimento Energetica.

Il pomeriggio avrà la partecipazione del Politecnico di Torino, dipartimento Energetica, che attraverso il Convegno “Energia, edifici ed enti pubblici: conoscere per agire” destinato ad un pubblico di amministratori, tecnici degli enti locali, amministratori metterà in luce l’importanza della conoscenza delle tematiche sul risparmio energetico per gli amministratori locali riguardo l’edilizia pubblica.
Saranno presenti le maggiori Autorità della Provincia ed  i membri del Politecnico di Torino, Dipartimento di Energetica.

A seguire la tavola rotonda “Il ruolo della pubblica amministrazione per l’uso razionale dell’energia negli edifici” moderata dall’Ing. Stefano Paolo Corgnati.

Per tutta la giornata i padiglioni saranno aperti per le visite ai vari stand.

La domenica vedrà protagonisti i visitatori che, attraverso “Gli Sportelli Energia”, messi a disposizione nell’Area Multimediale in orari prestabiliti, troveranno risposta alle loro domande in tema di energie rinnovabili e risparmio energetico.

Infine saranno allestite un’aula multimediale, nella quale sarà creato uno spazio interattivo ed un’emeroteca, dedicata all’esposizione di libri e riviste dove poter creare anche momenti di incontro e dibattito sui principali argomenti trattati nel Salone.

Maggiori informazioni:
www.expoblot.com




comments powered by Disqus