Nuovo manuale di Posa Knauf: Sistema Sottofondi a Secco

10 aprile 2007

La biblioteca del perfetto Applicatore si arricchisce di un Nuovo manuale di Posa Knauf. L'argomento di questo volume, disponibile per tutti coloro che ne faranno richiesta, è il Sistema Sottofondi a Secco, che include Lastre per Sottofondi, Lastre per Pavimenti e Accessori.

Knauf, uno dei principali produttori al mondo di sistemi costruttivi a secco, della finitura di interni ed esterni e dell'isolamento termico e acustico è da sempre attenta alla formazione, all'aggiornamento e alla specializzazione tecnica per gli applicatori di Sistemi Costruttivi a Secco.

Il nuovo Manuale di Posa consiste in una vera e propria guida per realizzare massetti sottopavimento in fretta e bene. Il Sistema Sottofondi a Secco, infatti, adatto anche per solai in legno, leggero e veloce da posare senza l'impiego di acqua, consente l'applicazione della pavimentazione dopo solo 12 ore dalla finitura dei giunti. Include le Lastre per Sottofondi, le Lastre per Pavimenti e gli Accessori.

Nel manuale, curato da personale tecnico altamente specializzato, vengono trattati tutti i componenti del Sistema Sottofondi a secco:
-Lastre per Sottofondi: Aquapanel® Floor e Aquapanel® Floor MF (Lastre in cemento Knauf USG System), Knauf Brio® (sottofondi in gessofibra ad alta densità), Pavilastre® F 145 (lastre in gesso rivestito Knauf prodotte con uno speciale cartone)

-Lastre per Pavimenti: Gifafloor (Sistema per pavimenti sopraelevati continui con possibilità di ispezione)

-Accessori: attrezzi e complementi per la corretta applicazione dei Sottofondi e pavimenti a Secco Knauf (dagli inerti granulari ai feltri in fibra minerale per il giunto a parete, dalle viti speciali per il fissaggio delle Lastre ai livellanti, ai piedini di elevazione)

Nello specifico, le Lastre BRIO® grazie alle loro caratteristiche peculiari ed innovative, consentono di realizzare sottofondi a Secco stabili, più precisi e più perfomanti. Knauf Brio® è una Lastra in gessofibra dallo spessore sottile (18 e 23 mm), capace di sopportare carichi distribuiti e concentrati elevati senza subire cedimenti o deformazioni. E' leggero (dai 22 ai 28 kg), di facile posa e di rapida asciugatura, incombustibile, buon conduttore termico e garantisce l'isolamento acustico.

Un approfondimento particolare merita anche Pavilastra® F145: la soluzione ideale per la realizzazione di Sottofondi a Secco in tempi rapidi, senza cantiere tradizionale né impiego di acqua, in sostituzione al tradizionale massetto in cemento. Pavilastra F 145 consente infatti l'immediata pavimentazione delle superfici dopo solo 12 ore dalla finitura dei giunti. Come le Lastre Brio®, si distingue per le ottime capacità di isolamento termico e acustico, in particolare per quello che concerne l'isolamento acustico da rumore di calpestio. Si applica su solai livellati con gli appositi inerti granulari.

Il Manuale poi punta l'attenzione sul Sistema Aquapanel® Floor con il quale è possibile utilizzare i Sistemi di Sottofondi a Secco in interni, anche in presenza di forte umidità e sollecitazioni meccaniche. Le lastre in cemento Knauf USG System sono ideali per gli ambienti molto frequentati, dove sono indispensabili lavaggi continui e un'ottima resistenza meccanica.

La soluzione costruttiva ideale per l'edilizia ospedaliera, alberghiera, scolastica, residenziale e commerciale, invece, è rappresentata dal Sistema per pavimenti sopraelevati continui Gifafloor. Tale sistema offre la possibilità di realizzare pavimenti a pannelli su supporti in acciaio regolabili in altezza, che consentono una comoda ispezionabilità e garantiscono un'ottima stabilità nel tempo.

L'ultima parte del Manuale, infine, è dedicata alla finitura e ai suggerimenti degli esperti per evitare errori ed ottenere così un montaggio a regola d'arte.




comments powered by Disqus