Super Solar sponsor del G8 Ambiente a Siracusa

25 aprile 2009
Super Solar è presente al G8 Ambiente di Siracusa per sottolineare l’importanza delle tecnologie a basso contenuto di carbonio nella lotta ai cambiamenti climatici: in occasione del vertice internazionale, che si svolge dal 22 al 24 aprile, l’azienda friulana fornisce gratuitamente i propri sistemi solari termici, che producono elevati quantitativi di acqua calda da fonte rinnovabile e senza emissioni di CO2 in atmosfera.
 
L’inquinamento diffuso dalle caldaie per la produzione d’acqua calda sanitaria è un fattore spesso sottovalutato nella lotta agli squilibri climatici. Super Solar intende riaffermare l’importanza dell’impegno di ogni cittadino per contribuire al benessere dell’ecosistema: i sistemi solari termici, sfruttando l’inesauribile energia pulita del sole, offrono infatti un valido aiuto per l’abbattimento delle emissioni di CO2.
Considerando che l’Italia gode di un irraggiamento medio di circa 1.450 Kwh/m2 e che queste condizioni consentono ad un impianto solare di risparmiare fino all’80% dell’energia necessaria per la produzione di acqua calda sanitaria, l’incidenza positiva sull’ambiente è rilevante: ipotizzando, nello specifico, di dover installare a Roma un impianto Super Solar a circolazione naturale per un nucleo familiare di 4 persone, si stima che il risparmio in termini di CO2 emessi sia di 2.309 Kg/anno per ogni impianto. 
 
Con la propria presenza al G8 Ambiente, Super Solar desidera sensibilizzare l’opinione pubblica a livello globale, fornendo soluzioni concrete alle attuali criticità ambientali: il messaggio, dai Ministri delle Nazioni coinvolte nel vertice, punta a raggiungere tutti i livelli delle amministrazioni, perché favoriscano l’impiego di tecnologie a basso contenuto di carbonio, ed i cittadini e le imprese, affinché siano consapevoli delle potenzialità delle singole scelte e dell’importanza di un uso razionale delle risorse energetiche.



comments powered by Disqus