SUPSI: Edifici a basso consumo energetico

07 gennaio 2008

Le attuali legislazioni cantonali in materia di risparmio energetico e la situazione della politica energetica odierna spingono chiaramente in una direzione: contenere i consumi e riscaldare nel rispetto dell’ambiente. Sul mercato esistono oggi diversi standard costruttivi che mirano a uniformare il parco immobiliare in quest’ottica, senza sacrificare le esigenze di benessere e qualità o aumenti di costi spropositati.

Obiettivi del corso
– Apprendere i concetti e la tecnica per costruire pure in un’ottica di un risparmio energetico
– Saper individuare e quantificare i benefici di un edificio a basso consumo energetico, anche sulla base di standard attualmente affermati e riconosciuti nel settore dell’edilizia

Destinatari
Iscritti al CAS Ottimizzazione energetica nell’edificio e al DAS Energy Management. Architetti e ingegneri, tecnici dell’impiantistica, consulenti edili, committenti privati e pubblici, amministratori, tecnici comunali e cantonali, interessati in genere alla problematica.

Requisiti
Nessuno in particolare. Possono essere utili basi generiche nel campo dell’energia e della fisica nella costruzione

Relatori
Collaboratori dell’Istituto di sostenibilità applicata all’ambiente costruito, SUPSI
Professionisti e specialisti del settore

Responsabile
Massimo Mobiglia, docente e collaboratore dell’Istituto di sostenibilità applicata all’ambiente costruito, SUPSI

Durata
4 ore-lezione

Informazioni:
SUPSI, ISAAC, Formazione continua, Trevano, CP 105, CH-6952 Canobbio
tel. +41 (0)58 666 63 51, fax +41 (0)58 666 63 49
www.supsi.ch




comments powered by Disqus