I divorziati consumano il 46% di energia in più

17 dicembre 2007
I divorziati consumano il 46 per cento di elettricità in più di chi è sposato. È questo il dato rivelato dalle Accademie Nazionali delle Scienze degli Stati Uniti.

I divorziati rappresentano il 15 per cento dei 110 milioni di proprietari di casa statunitensi e abitano 3,7 stanze per persona contro le 2,5 delle persone sposate, oltre a consumare il 56 per cento di acqua in più.

I divorzi, in conclusione, sono stati la causa di un consumo di 73 miliardi di kilowatt ora di energia in più nel 2005, pari al 7 per cento dell'intero consumo statunitense.  
 
 
 
 
 
 
 
 



comments powered by Disqus