La Svizzera sarà il Paese partner all'E-World energy & water 2008 di Essen

18 dicembre 2007

La Svizzera si presenterà dal 19 a 21 febbraio 2008 come Paese partner dell'E-world energy & water di Essen (Germania). Il nostro Paese parteciperà a questa importante fiera europea dell'economia energetica e idrica con uno stand comune e avrà l'occasione di presentare le proprie prestazioni di punta nel campo della ricerca e dell'innovazione, nonché prodotti e servizi del settore energetico svizzero. Nelle numerose manifestazioni e congressi che si terranno nell'ambito della fiera, la Svizzera sarà inoltre rappresentata da oratori di primo piano, fra i quali il Consigliere federale Moritz Leuenberger, che la sera della vigilia dell'inaugurazione parlerà al 2nd Annual European Energy Congress.

L'ottava edizione della E-world energy & water avrà luogo dal 19 al 21 febbraio 2008. Sono nuovamente attesi oltre 400 espositori provenienti da 18 Paesi, che presenteranno, ai circa 13'500 operatori del settore presenti alla fiera, prodotti e servizi complessi nei settori dell'energia e dell'acqua.

La presenza della Svizzera come ospite d'onore con uno stand comune sarà resa possibile dalle aziende elettriche nazionali, che sostengono il progetto in qualità di sponsor principali: Aare-Tessin AG, BKW FMB Energie AG, Elektrizitäts-Gesellschaft Laufenburg AG, Energie Ouest Suisse (EOS) e Rätia Energie AG. I cinque sponsor principali saranno presenti alla fiera con propri stand.

Altri partner del progetto di stand comune sono: swissgrid, Presenza Svizzera e l'ambasciata svizzera a Berlino. Per garantire un'esperienza fieristica "alla svizzera" è stata scelta la ditta Cookuk di Aarau, responsabile del catering presso lo stand comune: ai visitatori sarà offerta la possibilità di compiere un piccolo viaggio gastronomico attraverso la Svizzera.

"E-World è un importante punto di incontro del settore energetico europeo", afferma Walter Steinmann, Direttore dell'Ufficio federale dell'energia (UFE). "In quanto importante punto di snodo europeo dei flussi di energia elettrica, la Svizzera intende sfruttare questo spazio per presentare le proprie carte migliori. Fra queste vi è soprattutto la ricerca. Ma anche nel settore delle energie rigenerative il nostro Paese ha molto da offrire. E naturalmente desideriamo mostrare anche i pregi della Svizzera per quanto riguarda l'insediamento di imprese, la cooperazione nell'ambito della ricerca e come luogo per abitare e lavorare".
Di conseguenza ci si è preoccupati di fare in modo che la molteplicità dei volti della Svizzera trovi riscontro in una variegata scelta degli espositori presso lo stand comune. Saranno quindi presenti: il politecnico federale di Zurigo (PFZ) con il veicolo a idrogeno Pac Car II, detentore di un record mondiale, l'istituto Paul Scherrer (PSI), la CTU-Conzepte Technik Umwelt AG di Winterthur, la Kompogas AG di Glattbrugg, la fiera svizzera "Powertage 2008" (MCH Messe Schweiz AG) e i due Cantoni di Argovia e Soletta, su cui sorgono importanti impianti di produzione di energia.




comments powered by Disqus