Quanto inquinano le navi?

15 settembre 2011
Quanto inquinano le navi?


Clicca per ingrandire
In un'altra sezione abbiamo appena iniziato a dare un punto di vista alternativo al cosiddetto riscaldamento globale, e ci preme insistere su un punto: le discussioni sul presunto effetto serra provocato dall'anidride carbonica prodotta dall'uomo ha avuto in realtà l'effetto distrarre l'attenzione dai grandi inquinatori, quelli che avvelenano il nostro pianeta con sostanze ben più nocive della CO2.

Un nuovo studio ha dimostrato che l'inquinamento causato dalle grandi navi trasporto (porta container e petroliere, enormi giganti che solcano gli oceani del mondo utilizzando carburanti dall'altissimo potere inquinante) cala di ben il 90% quando vengono utilizzati carburanti di migliore qualità. Che purtroppo non vengono generalmente usati perchè più costosi, e perchè tanto in mare aperto non esistono giurisdizioni se non i trattati internazionali che nessuna nazione ha avidentemente interesse a rendere più efficaci.

Molte nazioni hanno tuttavia introdotto legislazioni che obbligano le navi ad utilizzare questi carburanti quando sono nelle proprie acque territoriali, con effetti risibili sulla riduzione dell'inquinamento.

Vicino alle coste della California ad esempio una legge analoga è in vigore dal 2009, ed ha dimostrato che carburanti più puliti riducono l'inquinamento da diossido di zolfo del 91% ed il particolato del 90%. Obbligare le grandi compagnie di spedizioni ad utilizzare carburanti puliti solamente vicino alle coste equivale insomma a pulire il proprio marciapiede spazzando la sporcizia un metro più in là...

Foto: California Publication of the National Oceanic & Atmospheric Administration (NOAA), USA



comments powered by Disqus