Il 18 dicembre a Padova per parlare di innovazione, opere, futuro delle città

18 dicembre 2007

Si terrà oggi martedì 18 dicembre dalle ore 10,00 presso l'Aula Magna Galileo Galilei - Palazzo del Bo - Università degli Studi di Padova, via otto febbraio 2, la conferenza "Forma Impatto e Sostenibilità, il futuro dell'architettura contemporanea", promosso dall'Associazione Innovia in collaborazione con il Dipartimento di Fisica Tecnica dell'Università di Padova.

Il convegno cercherà di dare una risposta alla domanda: " L'innovazione premia?", cercando di comprendere cosa significhi oggi innovare la città, ideare opere nuove per nuove esigenze, cogliere la sfida del contemporaneo, colmare il gap nella diffusione della qualità architettonica in Italia, applicare nuove strategie e tecnologie di risparmio energetico per costruzioni eco-compatibili. Un incontro guidato da Ugo Savoia, con grandi progettisti e ricercatori italiani come il Prof. Roberto Zecchin, Direttore del Dipartimento di Fisica Tecnica dell'Università di Padova, Alberto Cecchetto, Architetto partecipante al Concorso per l'Auditorium della Città di Padova, Gabriele Del Mese, fondatore di Arup Italia e Giuseppe Cappochin Presidente dell'Ordine degli Architetti di Padova nonché Presidente del Forum delle Professioni intellettuali.

Sarà anche l'occasione per presentare Archivisione , un progetto multimediale di promozione e comunicazione nel e per il mondo dell'architettura attraverso una serie di eventi che metteranno direttamente a confronto i protagonisti dell'innovazione in architettura, in economia e nella cultura coinvolgendo progettisti, aziende e committenti.

Tra le "buone prassi" presentate, la giapponese SANYO ha aderito al progetto e sarà presente alla Conferenza presentando una particolare tecnologia per la climatizzazione che oltre a produrre raffrescamento e riscaldamento, permette di ottenere "gratis" acqua calda per i sanitari ed energia elettrica per l'illuminazione di servizio negli edifici. Due importanti realizzazioni che hanno visto l'impiego di queste unità climatizzanti sono il palazzo della Regione Lazio e la sede regionale laziale delle Banche di Credito Cooperativo.   Altra presente sarà la padovana ISOCLIMA, leader mondiale nella produzione di vetri curvi per l'architettura, che vanta collaborazioni con importanti architetti di fama mondiale, con i quali ha realizzato prestigiose installazioni in Europa, Asia e Stati Uniti. Alla Conferenza sono state presentate le ultime novità di ISOCLIMA: ISOLITE e MAGICLITE due vetri dalle performance uniche.

ISOLITE è un vetro a cristalli liquidi che da trasparente diventa opalino; MAGICLITE è un vetro che al suo interno contiene led luminosi che si accendono senza l'utilizzo di filamenti elettrici.

La Conferenza, rivolta ai progettisti architettonici e tecnologici, agli amministratori pubblici ma anche al largo pubblico, avrà lo scopo di evidenziare come la sinergia di sistema tra ricerca universitaria, aziende innovative, progettisti evoluti e committenza "illuminata" sia fondamentale per velocizzare il tempo di adozione delle innovazioni e per accelerare il raggiungimento di importanti obiettivi di risparmio energetico e di sostenibilità negli edifici.

Innovia Associazione Culturale, nasce a Padova a fine 2006 con l'obiettivo di stimolare le sinergie tra i soggetti coinvolti nella filiera dell'architettura, per accelerare i tempi di adozione di soluzioni innovative, proiettate in un futuro che parla sempre più di sostenibilità ambientale e risparmio energetico.

L'evento ha ricevuto il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, dell'Università di Padova, della Provincia e del Comune di Padova, della Camera di Commercio, della Federazione degli Ordini degli Architetti del Veneto, dell' Ordine degli Architetti P.P. e C. e del Forum delle Professioni Intellettuali.




comments powered by Disqus