La cinese BYD venderà l'auto elettrica E6 negli USA

31 agosto 2009
La cinese BYD venderà l'auto elettrica E6 negli USA


Clicca per ingrandire
L'industria automobilistica cinese sembra spingere molto sul futuro dell'auto elettrica, e nel prossimo futuro l'azienda BYD commercializzerà la propria E6 nel mercato americano. La BYD E6 doveva essere inizialmente venduta a partire dal 2011, ma l'azienda finanziata anche da Warren Buffet ha deciso di anticipare i tempi e far debuttare la vettura il prossimo anno.

Il presidente della casa, Wang Chuanfu, ha dichiarato che si tratterà di una prova da compiere con qualche centinaio di esemplari della E6, che saranno venduti ad un prezzo intorno a 40.000 dollari.

Il cliente ideale inizialmente sarà rappresentato da entigovernativi ed istituzioni pubbliche, ma si conta anche sull'effetto innovazione che potrebbe convincere qualche celebrità a far diventare di moda la vettura, così come successo con la Toyota Prius.

Dal 2011 la BYD E6 dovrebbe poi essere commercializzata anche in Europa.

L'auto promette un'autonomia di ben 300 km con la sola propulsione elettrica, un'accelerazione da 0 a 100 km/h in circa 10 secondi ed un tempo di ricarica che va da 7 a 9 ore con una normale presa di corrente.
Dati eccezionali, forse anche troppo tanto che molti dubitano che la E6 possa davvero essere prosposta sul mercato con queste caratteristiche ed a questo prezzo, visti i problemi di costo e sicurezza che ancora anno le batterie agli ioni di litio, le uniche per adesso a poter garantire tanta autonomia.



comments powered by Disqus