H2Roma, al volante dell'auto ecologica

14 novembre 2008
H2Roma, al volante dell'auto ecologica


Clicca per ingrandire

Ad H2Roma 2008 l'auto ecologica si vede, si tocca e si guida.

Dal 13 al 15 novembre, in Piazza del Popolo, i cittadini romani hanno la possibilità di mettersi al volante di vetture a ridotto impatto ambientale per una tre giorni di Test Drive, organizzati dal webmagazine online OmniAuto.it, che consentono alla gente comune di provare in prima persona i vantaggi di auto ibride, a metano, a gpl, a idrogeno o ancora alimentate con biocarburanti.

I partecipanti sono affiancati da istruttori della Scuola X-Driving di Pino Nati, che spiegano le peculiarità tecniche dei veicoli impartendo una lezione di "Ecodriving", ovvero quell’insieme di tecniche di guida che permettono di ottimizzare il consumo e le emissioni inquinanti di un’auto.

Il parco macchine “ecologico” è composto da 19 automobili dotate di tutte le possibili tecnologie per contenere le emissioni inquinanti. Dalle BMW Serie 1 e Serie 3 Efficient Dynamic, alle Chevrolet Ecologic Captiva ed Aveo, passando per i modelli ibridi di Honda, Lexus e Toyota e per il microibrido smart mhd. Non manca l’Opel Zafira a metano e la versione Ecoflex della Corsa mentre il Gruppo PSA Peugeot-Citroen mette in campo la Peugeot  207 a gpl e la versione a metano della Citroen Picasso. Gpl anche per Nissan che porta ad H2Roma le ECO Micra ed ECO Note. Portabandiera dei biocombustibili è invece la Saab 9-3 BioPower, alimentata a bioetanolo.

Quindi c’è il futuro: ad H2Roma è possibile mettersi al volante di due prototipi della Mercedes Classe A a idrogeno, per una guida a zero emissioni.




comments powered by Disqus