Progetto Biogas in Italia da Pioneer Hi-Bred

09 aprile 2010
Progetto Biogas in Italia da Pioneer Hi-Bred


Clicca per ingrandire
Il biogas è una fonte energetica rinnovabile prodotta a partire dalla fermentazione di composti organici di diversa origine. La composizione del biogas è in gran parte metano, e la messa a punto di tecnologie per la sua produzione è uno degli obiettivi di Pioneer Hi-Bred, società del gruppo DuPont.

Da alcuni anni, Pioneer sta studiando il rendimento di diverse specie agrarie per individuare la più adatta alla produzione di biogas, stabilendo nel mais la varietà con la più alta redditività, visto che questa coltura offre un equilibrio ideale fra amido e fibra, oltre alle eccellenti prestazioni ai fini della fermentazione.

La produzione di biogas, che oggi rappresenta la nuova frontiera nella produzione sostenibile di energia da fonti rinnovabili, viene incentivata da Pioneer con un progetto di ricerca e formazione diretto alle aziende italiane, che potranno così dedicarsi alla produzione del mais più adatto per questo utilizzo energetico ma anche seguire tutte le fasi della conservazione e della fermentazione, fino alla produzione di metano.

E' infatti indispensabile, per mantenere intatto il valore energetico del mais, una corretta conservazione, che viene vacilitata da uno speciale additivo applicato al foraggio che aumenta la degradabilità della fibra con un notevole incremento della produzione di metano.

Ultimo step del processo di produzione è l’ottimizzazione, oltre che del biogas, anche del sottoprodotto che esce dall’impianto, il digestato.  Questo materiale ha un elevato valore agronomico, se utilizzato correttamente, perchè ricco di fertilizzanti e sostanze organiche che possono migliorare le caratteristiche del terreno.  Per la valutazione delle proprietà fertilizzanti del digestato, il laboratorio di Pioneer fornisce agli agricoltori tutti gli elementi necessari per inserirlo nei piani di concimazione aziendali.



comments powered by Disqus