Enel e Coldiretti insieme per produrre energia da biomasse

13 gennaio 2011
Enel e Coldiretti insieme per produrre energia da biomasse


Clicca per ingrandire
Coldiretti ha firmato un accordo con Enel per la realizzazione di impianti in grado di produrre energia elettrica da biomasse. L'accordo prevede lo sviluppo di centrali a biomasse alimentate da prodotti della filiera, nel caso specifico biomasse solide di origine agricola e biogas.

In particolare, Enel Green Power (EGP) per Enel, e Consorzi agrari d'Italia (Cai) per Coldiretti, svilupperanno congiuntamente progetti che puntano ad incentivare filiere agro energetiche locali, così da creare veri e propri distretti agroenergetici.

"Costruire filiere italiane anche nel settore dell’energia – ha affermato Pierluigi Guarise, presidente del Consiglio di Gestione di CAI – è l'obiettivo che stiamo perseguendo per dare concretezza alla volontà di sostegno efficace all'agricoltura italiana. La presenza di Consorzi Agrari d'Italia potrà essere un elemento di garanzia per una presenza equilibrata di impianti sui diversi territori e una certezza di un buon utilizzo delle biomasse, a cominciare dai sottoprodotti di lavorazione delle principali produzioni agricole".

I singoli progetti a biomassa saranno messi a punto attraverso società di progetto dedicate, partecipate integralmente dalla nuova joint venture. I partner svilupperanno le iniziative scegliendo le filiere più adatte ed inserendole nel contesto geografico migliore per la valorizzazione e l'integrazione con le economie locali, facendo leva sulla leadership tecnologica di Enel Green Power nel settore delle rinnovabili e sulla capacità del Consorzio agrari d'Italia di strutturare accordi di filiera per l'approvvigionamento delle biomasse.



comments powered by Disqus