Sonde geotermiche verticali: quanto costano?

18 gennaio 2008
Sonde geotermiche verticali: quanto costano?


Clicca per ingrandire

In determinate condizioni, in particolare per abitazioni nuove, i costi d’investimento per una SGV (sonda geotermica verticale) sono simili a quelli di un sistema di riscaldamento classico a nafta equipaggiato di una caldaia. D’altra parte, le spese di funzionamento annuale sono a favore della SGV (no manutenzione ed utilizzo di combustibile).

Nel caso della ristrutturazione di un’abitazione o della necessità di sostituire il sistema di riscaldamento, vale la pena di valutare i costi ed i vantaggi di una sonda geotermica.

Infine, scegliere un sistema di riscaldamento tramite sonda geotermica significa preferire un’installazione pulita, in accordo con le norme sulla qualità dell’aria, di dimensioni ridotte, senza emissione di CO2, inodore e con una durata di vita di 30 anni circa per l’equipaggiamento in superficie, e di più di 50 anni per la SGV.

Caratteristiche e costi di una sonda geotermica verticale (SGV) per un’abitazione familiare nella pianura svizzera.

Caratteristiche tecniche della SGV
Superficie di riferimento energetico 150 – 200 m2
Potenza massima di riscaldamento 8 kW (100%)
Potenza della SGV 5.2 kW (65%)
Potenza della pompa di calore 2.8 kW (35%)
Profondità della perforazione 110 - 130 m

Costi d’investimento della SGV (Fr.)
Perforazione e SGV completa 9'000 - 10'000
Pompa di calore 9'000 - 10'000
Installazione, materiale, sistema di
regolazione del riscaldamento e
preparazione dell’acqua calda sanitaria 6'000 - 7'000
Totale (Fr.) 24'000 - 27'000
 
Fonte:
SSG - Centro ticinese di promozione della geotermia

Dr. Daniel Pahud
LEEE – DCT – SUPSI
CH-6952 Canobbio
Tel. 091 935 1353 Fax 091 935 1359
daniel.pahud@geothermal-energy.ch




comments powered by Disqus