Risparmio energetico pag. 1 - Illuminazione

Ultimi articoli inseriti (1-40 di 6)

Illuminare case ed uffici con il sole
Illuminare locali senza finestre o comunque poco  luminosi con la luce solare è possibile grazie ai collettori solari. Si tratta di dispositivi che convogliano dal tetto la luce del sole verso l'interno, una sorta di lucernari evoluti che permett ... (Leggi tutto)

Le lampade al sodio
Nelle lampade al sodio, la scarica fra i due elettrodi che dà origine al flusso luminoso avviene in una atmosfera di sodio le cui tipiche radiazioni sono di colore giallo. (Leggi tutto)

Le lampade a scarica nei gas
Le lampade a scarica nei gas, fra le quali rientrano le cosiddette "lampade al neon", sfruttano il principio per cui se tra due elettrodi immersi in un gas o in vapori metallici viene applicata una differenza di potenziale opportuna, tra i due elettrodi si gen ... (Leggi tutto)

Le lampade a incandescenza 'alogene'
Le lampade alogene sono lampade ad incandescenza all’interno delle quali viene introdotta una miscela di alogeni (essenzialmente bromo) che crea un processo di rigenerazione del filamento di tungsteno senza dar luogo al fenomeno di annerimento del bulbo. (Leggi tutto)

Le lampade a incandescenza
Le comuni “lampadine” sono costituite da un bulbo in vetro nel quale è alloggiato un filamento di tungsteno il quale, attraversato dalla corrente elettrica, diventa incandescente emettendo luce. (Leggi tutto)

Perché le lampadine a incandescenza non durano di più?
Si sente spesso dire che la lampadina eterna è già stata inventata da tempo, ma i fabbricanti di lampadine si sono accaparrati i brevetti e li custodiscono nelle loro casseforti. (Leggi tutto)