Illuminare case ed uffici con il sole

17 giugno 2008
Illuminare case ed uffici con il sole


Clicca per ingrandire

Illuminare locali senza finestre o comunque poco  luminosi con la luce solare è possibile grazie ai collettori solari.

Si tratta di dispositivi che convogliano dal tetto la luce del sole verso l'interno, una sorta di lucernari evoluti che permettono al sole di arrivare nelle stanze e di illuminare i modo uniforme.

Fra le aziende che producono questo tipo di dispositivo c'è anche la Sunlight Direct, un'azienda americana fondata nel 2004 che ha brevettato un sistema denominato Solar Collection, che permette alla luce solare di essere raccolta e controllata.

Il dispositivo sul tetto è formato da uno specchio parabolico che convoglia la luce solare ad uno specchio secondario più piccolo, filtrando così i raggi UV e gli infrarossi per eliminare la componente di calore dalla radiazione solare.

Da lì, la luce del sole viene rediretta ad un ricevitore a fibre ottiche, che la trasmette alle stanze interne. L'utilizzo della fibra di vetro permette di distribuire la luce all'interno degli edifici con facilità, visto che i cavi possono essere inseriti in forasiti o derivazioni analogamente a quanto si può fare con i cavi di rete, anche se il limite di lunghezza è fissato intorno ai 10/15 metri.

Il dispositivo sul tetto è anche dotato di un sistema GPS che gli permette di seguire la posizione del sole, alimentato da un abatteria a 9 volt.

Il risparmio energetico per un negozio o per un ufficio può essere notevole, e la luce naturale ha un effetto decisamente più piacevole della luce artificiale.

Maggiori informazioni:
Sunlight Direct
www.sunlight-direct.com




comments powered by Disqus