Fibra di Cellulosa Stabilizzata Bonded

05 febbraio 2008

La fibra di cellulosa stabilizzata Bonded è ottenuta da una trasformazione di sola carta di giornali quotidiani invenduti e riciclati (78 %) selezionati ,sminuzzati e miscelati con componenti minerali per il restante 22 % e confezionata in sacchi da 13,7 kg. I principali componenti sono sale borico, acido borico e collante in polvere (la prima fibra di cellulosa stabilizzata presente in Europa e di formulazione esclusiva del produttore) per ottenere un prodotto sicuro contro l’incendio,i roditori e gli insetti e per assicurarne la stabilità nel tempo.

Il sistema di produzione Bonded a differenza di prodotti similari presenti in commercio, avviene in più fasi di miscelazione degli additivi aggiunti alle fibre della carta,una prima fase ad umido ed una seconda a secco,per migliorare l’impregnazione dei componenti nelle fibre e assicurare le migliori garanzie di tenuta nel tempo.

Le fibre così ottenute, essendo piccolissime al loro interno formano una porosità e fra fibra e fibra si formano microscopiche celle d’aria e di conseguenza un ottimo potere isolante.

La fibra di cellulosa è traspirante ed igroscopica,in grado di assorbire umidità dall’ambiente e cederla poi successivamente garantendo una continua traspirazione delle strutture mantenendole più asciutte e praticamente funzionando da volano igrometrico.

Durante il  normale passaggio del vapore viene attivato anche il collante secco,che fa sì che la fibra di cellulosa Bonded si stabilizzi incollandosi sulle strutture dove viene applicata nel giro di breve tempo dalla sua posa.

Il prodotto ha anche un buon comportamento fonoisolante,non contiene sostanze tossiche ed è un materiale molto indicato dal punto di vista ecologico, poiché la materia prima è carta di giornale riciclata e il dispendio di energia per produrla è ridotto.

Il sistema di applicazione,veloce facile e pulito,avviene attraverso un apposito macchinario che insuffla le fibre di cellulosa nelle intercapedini o nei sottottetti gonfiandolo di sola aria.

CONTROLLO DI QUALITA’ INTERNO

Nei laboratori interni agli stabilimenti di produzione,obbligatoriamente devono essere fatte delle prove di laboratorio per ogni carico di prodotto finito in uscita ,tali prove devono essere verbalizzate per ogni carico,e comprendono una piccola campionatura datata e numerata da tenere per eventuali verifiche dei laboratori esterni alla produzione che eseguono controlli periodici.

Tali prove specificate nella normativa prescrivono che il prodotto debba essere testato per la densità,la prova al fuoco,la miscela dei composti chimici e del pH. A discrezione dei laboratori esterni la normativa prevede prove a caso sulla produzione senza preavviso al produttore.

Garanzie: Il prodotto Bonded a differenza di prodotti similari segue un sistema  esclusivo sia sui componenti sia sul sistema di produzione  dato dall’ esperienza  di 45 anni di produzione in 12 diversi stabilimenti
La qualità del prodotto unita ad un sistema di applicazione adeguato fa sì che un isolamento con fibra di cellulosa stabilizzata Bonded si possa garantire per tutta la durata dell’edificio in cui viene applicata.

Voce di capitolato: Isolamento termoacustico con fibre naturali di cellulosa stabilizzata applicate con apposito macchinario per provvedere al riempimento di intercapedini, spazi vuoti, tetti in legno, controsoffitti, ecc avente una densità di 23 kg/m3 ed una conducibilità termica di 0,037 W/mK.




comments powered by Disqus