Solare termico a drain-back Secusol di Wagner&Co

12 aprile 2011
Solare termico a drain-back Secusol di Wagner&Co


Clicca per ingrandire
Secusol di Wagner&Co è un sistema solare termico a drain-back, ovvero a circolazione forzata a svuotamento, che vanta dimensioni particolarmente compatte ed un'estetica curata, fattore importante visto che l'impianto farà parte integrante dell'estetica della casa. Il sistema drain-back risolve i classici problemi delle installazioni a circolazione forzata, offrendo maggiore affidabilità ed eliminando i problemi di surriscaldamento o gli attacchi del gelo. Il principio a drain-back elimina infatti i pericoli di stagnazione nel collettore, dal momento che quest’ultimo si svuota del fluido solare quando la centralina ferma la pompa.

In fase di progettazione, Wagner ha posto una particolare attenzione al design, in un’ottica di ottimizzazione dello spazio. Oltre a un serbatoio solare molto compatto sono stati introdotti dei microtubi di ridottissime dimensioni. Inoltre non è richiesta l’installazione della stazione solare, del vaso di espansione e dello sfiato. Tutti questi accorgimenti non solo rendono il sistema particolarmente affidabile, ma consentono di ridurre sensibilmente i successivi interventi di manutenzione.

Le operazioni di installazione di Secusol avvengono nella massima semplicità. Il collettore si posiziona sul tetto in poche fasi e senza richiedere dispositivi addizionali, mentre grazie alla presenza dei microtubi è possibile effettuare velocemente il montaggio del circuito solare. Nell’unità del serbatoio sono contenuti la centralina, la pompa e il gruppo di sicurezza, tutti pronti per essere collegati.

Dal punto di estetico, una volta ultimato l’impianto l’unico elemento a vista è il collettore, con i suoi eleganti riflessi blu. Il serbatoio in colore grigio argento, privo di valvolame addizionale, può essere integrato con facilità in ambito domestico.

Secusol si compone del collettore piano Euro, progettato con vetro antiriflesso di sicurezza ad altissima trasparenza da 4 mm sunarc; l’assorbitore in rame è “all surface”, con strato selettivo blu notte applicato sottovuoto ad elevata selettività; la coibentazione è in lana di roccia da 60 mm. Il serbatoio solare è disponibile con una capacità nominale di 160, 250 e 350 litri. Molto curata dal punto di vista estetico, la centralina solare Sungo SL è integrata nel design della copertura dell’accumulo.





comments powered by Disqus